Il liceo “France Prešeren” è una scuola secondaria superiore con lingua d’insegnamento slovena. Offre quattro indirizzi di studio e la preparazione necessaria al proseguimento degli studi in qualsiasi facoltà universitaria ovvero all’inserimento nel mondo del lavoro. Il nostro istituto coltiva la lingua e la letteratura slovena, sostenendo la propria identità culturale tramite una feconda collaborazione con la Slovenia, ed ispirandosi nel contempo ai valori della cittadinanza europea.

I piani di studio hanno una durata quinquennale e sono suddivisi in due bienni e in un quinto anno. Il primo biennio è finalizzato al consolidamento ed allo sviluppo delle competenze di base; nel secondo biennio vengono approfondite le conoscenze disciplinari, sistematizzando il metodo di studio ed arricchendo l’orizzonte culturale. Il quinto anno è dedicato prevalentemente alla preparazione dell’esame di stato. Nel primo biennio è stata introdotta la settimana corta. I Diplomi di Istruzione Liceale conseguiti al liceo Prešeren sono equivalenti a livello statale ed europeo.

Il liceo Prešeren si distingue per un’offerta formativa particolarmente articolata. Collaboriamo a dei progetti con degli istituti italiani e sloveni del Litorale e con alcune scuole europee. Abbiamo partecipato a numerosi progetti europei. Gli studenti delle quarte partecipano già da vent’anni allo scambio culturale con il liceo di Vasaskolan di Gavle in Svezia. Il liceo linguistico offre agli studenti corsi di lingua nel Regno Unito e in Germania. Da alcuni anni è in corso uno scambio scolastico con la scuola 320 di Sankt Peterburg in Russia.

Rientrano nell’offerta formativa escursioni e gite scolastiche, rappresentazioni teatrali e mostre d’arte. I nostri studenti partecipano con successo a numerose competizioni letterarie (in sloveno, italiano e latino), scientifiche (matematica, chimica, informatica, astronomia), artistiche e sportive, ed hanno inoltre la possibilità di sostenere esami esterni di lingua straniera.

Un’attenzione particolare viene riservata alle iniziative volte all’acquisizione delle competenze in vari ambiti, tra cui l’educazione alla cultura, al teatro, all’arte ed alla storia, nonché alla salute ed allo sport. I moduli ”CLIL” relativi all’insegnamento di materie scientifiche in lingua inglese sono già operativi dalla seconda alla quarta classe. Ogni anno organizziamo degli incontri con relatori ed esperti del mondo scientifico e letterario. La scuola collabora con numerose istituzioni scientifiche, tra cui l’Università di Trieste per la promozione delle lauree scientifiche.

Nell’ambito dell’educazione artistica abbiamo sviluppato i laboratori Ars club, mentre per lo studio dell’informatica e per le lezioni multimediali abbiamo a disposizione due laboratori multimediali nonchè computer e proiettori in tutte le aule e laboratori.

Vi invitiamo a visitare le pagine in sloveno che vengono regolarmente aggiornate.

    ParlAMIramare

    In collaborazione con l’organizzazione Europe Direct Trieste nell’ambito della Giornata europea delle lingue

    Il giorno 25 settembre 2019 gli alunni della quarta e quinta classe della sezione liceo linguistico, in qualità di “Ciceroni”, hanno svolto a beneficio dei loro coetanei una visita guidata in lingua inglese e tedesca all’interno del parco del castello di Miramare. I testi e i dialoghi in lingua straniera della visita sono stati scritti dagli stessi alunni che hanno preso parte all’iniziativa, sotto la supervisione dei loro insegnanti e del personale del progetto Europe Direct. A valersi della visita guidata sono stati anche alcuni turisti presenti in quel momento nel parco.

    Continuate a leggere…

    Palio degli Asinelli – PREMIO PER IL MIGLIOR SPETTACOLO

    PREMIAZIONI XXX PALIO TEATRO-SCUOLA 🏆

    Al prossimo anno meravigliosi palianti! ❤️

    PREMI
    E MENZIONI:

    • Menzione all’interpretazione: Matteo Tricarico nello spettacolo “Centro diurno” (Istituto Da Vinci – Carli – de Sandrinelli)
    • Miglior allestimento scenico “Cristiano Della Loggia”: Liceo Scientifico G.Galilei gruppo Falchi con lo spettacolo “Rete”
    • Miglior testo originale: Liceo Scientifico G.Oberdan con lo spettacolo “Ancora per un po’…”
    • Miglior attore ” Andrea Orel”: Simone Baroncini nello spettacolo “L’ultimo uomo” (Liceo Scientifico G.Galilei gruppo Aquile)
    • Miglior attrice: Veronica Lucà nello spettacolo “Rete” (Liceo Scientifico G.Galilei gruppo Falchi)
    • Premio Giudice Onorario Livia Amabilino: Istituto G. Deledda – M.Fabiani con lo spettacolo “In mezzo alla nebbia”
    • Premio Giudice Onorario Franco Però: Liceo Scientifico G.Galilei gruppo Falchi con lo spettacolo “Rete”
    • Premio Giudice Onorario Breda Pahor: Liceo Classico e Linguistico F.Petrarca con lo spettacolo “Sei personaggi in cerca d’autore”
    • Secondo miglior spettacolo: Liceo Scientifico G.Galilei gruppo Falchi con lo spettacolo “Rete”
    • Premio Asinelli “Sostegno”: Istituto Da Vinci – Carli – de Sandrinelli
    • Miglior spettacolo: Liceo Scientifico F. Prešeren con lo spettacolo “Art”

    https://www.rainews.it/tgr/fjk/video/2019/04/-dl-rai24-tgr-fjk-video-2019-04-tdd-Palio-degli-Asinelli-gledalisce-sole-licej-Preseren-4b97280f-b480-402d-b271-60040e944291.html-4b97280f-b480-402d-b271-60040e944291.html?wt_mc=2.www.fb.undefined_ContentItem-4b97280f-b480-402d-b271-60040e944291.&wt

    Continuate a leggere…

    Questa volta metti in scena…Pinocchio

    PRVA NAGRADA!

    PRIMO PREMIO!

    Skupina enajstih dijakinj in dijakov iz četrtega razreda jezikovnega liceja F. Prešerna je na mednarodnem likovnem natečaju Questa volta metti in scena Pinocchio osvojila prvo mesto v kategoriji video posnetki, posebno priznanje pa sta v kategoriji fotografija prejela še dva dijaka iz tretjega razreda jezikovnega liceja.

    Na sliki posnetek z mentorico prof. Jasno Merkù.

     

     

     

     

     

    Tokrat na odru… Ostržek

    Continuate a leggere…

Be creative!

PROGETTO PER LA SISTEMAZIONE DEL COMPRENSORIO SCOLASTICO

BRUXELLES – Giulia Rorato, del liceo scientifico statale ‘France Prešeren’ di Trieste, è tra i 28 vincitori (uno per ciascun Paese) del concorso per giovani traduttori bandito dalla Commissione europea. Rorato è stata premiata per le capacità dimostrate nel tradurre dallo sloveno all’italiano. La Commissione europea, si legge in una nota, ha annunciato i nomi degli autori delle migliori 28 traduzioni sul tema ‘l’Anno europeo del patrimonio culturale’ nell’ambito del concorso annuale ‘Juvenes Translatores’ per gli studenti delle scuole secondarie.

I traduttori della Commissione europea, che organizzano il concorso, hanno selezionato i vincitori tra i 3.252 partecipanti di quest’anno, provenienti da 751 scuole di tutta Europa. Nel commentare i risultati del concorso, Guenther Oettinger, commissario responsabile per il bilancio, le risorse umane e la traduzione, ha detto di essere stato “colpito dalle competenze linguistiche di questi giovani talentuosi. L’apprendimento delle lingue è fondamentale nella società odierna. Le lingue aprono la strada a maggiori opportunità di lavoro e aiutano a comprendere meglio la cultura e il punto di vista degli altri. Auguro a tutti i vincitori e i partecipanti di continuare a coltivare e diffondere la passione per le lingue.” L’edizione di quest’anno del concorso ‘Juvenes Translatores’ si è svolta il 22 novembre simultaneamente in tutte le scuole partecipanti. Gli studenti concorrenti hanno utilizzato 154 delle 552 combinazioni linguistiche possibili tra le 24 lingue dell’Ue.

Studenti e professori collaborano alla sincronizzazione in lingua slovena


DALL’8 AL 16 MAGGIO 2019 GLI STUDENTI DEL LICEO LINGUISTICO HANNO OSPITANO GLI STUDENTI DELLA SCUOLA 320 DI SAN PIETROBURGO. DAL 29 SETTEMBRE AL 10 OTTOBRE 2019 SONO STATI OSPITI A SANKT PETERBURG.

NOTTE NAZIONALE DEL LICEO CLASSICO
11 GENNAIO 2019

MEMORIE 1918 – 2018